Menu

Un patto per la ripresa sicura

  • Pubblicato in Notizie
“Un patto per la ripresa sicura”. È l’obiettivo unanime di Cgil Cisl e Uil Venezia, raggiunto al termine dell’incontro odierno con il prefetto di Venezia Vittorio Zappalorto. 
“Il prefetto - commentano i segretari Ugo Agiollo, Paolo Bizzotto e Gerardo Colamarco - ha dimostrato la consueta disponibilità. Convocherà in tempi strettissimi un tavolo con le istituzioni regionali, provinciali e comunali, con le associazioni datoriali e con le parti sociali per definire le regole di una ripartenza fondata sulla sicurezza dei lavoratori e dei cittadini”.
Durante l’incontro il Prefetto ha anche puntualizzato i numeri. “Le aziende al lavoro sono 3.036: noi abbiamo effettuato tutti i controlli e non ci sono arretrati. Saremo pronti a intervenire con ispezioni nel caso, nei prossimi giorni, qualcuno cercasse di aggirare le regole”.
“Siamo molto soddisfatti - concludono unitariamente i sindacati - perché si è capito che al primo posto ci deve essere la sicurezza”.
back to top