Menu

Ipab, pronti alla mobilitazione

  • Pubblicato in Notizie

Basta ai continui rinvii nell'approvazione della legge regionale per la riforma delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza. Dopo i dodici diversi progetti di legge presentati dal 2001 ad oggi in Consiglio Regionale per la riforma delle Ipab del Veneto, niente è giunto alla fine del percorso. Anche il progetto di legge 25/2015, presentato in questa legislatura, è fermo in Quinta Commissione Consiliare. Se è vero che “gli Istituti di assistenza in Veneto sono la terza gamba della sanità: presidi territoriali irrinunciabili di fronte al progressivo invecchiamento e cronicità della popolazione”, questa “paralisi legislativa” sta portando giorno dopo giorno, mese dopo mese, le singole strutture, già duramente provate, al definitivo collasso. Teniamoci pronti alla mobilitazione, riservandoci in maniera molto concreta di intraprendere da subito tutte le iniziative che riterremo più opportune a fronte della mancata disponibilità al confronto da parte della Regione per la salvaguardia e la tutela dei dipendenti e dei cittadini-utenti del territorio veneto.

 

 

 

back to top