Menu

INCONTRO CON IL SINDACO DI VENEZIA

  • Pubblicato in Notizie

 

I segretari generali di Cgil, Cisl  e Uil di Venezia Enrico Piron, Paolo Bizzotto e Gerardo Colamarco si sono incontrati stamane con il Sindaco metropolitano e di Venezia Luigi Brugnaro.

 

Da tempo il Sindacato Confederale richiedeva di poter avviare un confronto con il Sindaco che finalmente si è concretizzato oggi con un incontro costruttivo e positivo anche se ancora interlocutorio.

 

La riunione è avvenuta  a pochi giorni dal disimpegno della Regione da Marghera Eco Industrie, la società pubblica chiamata a gestire le bonifiche e la valorizzazione tramite la re-industrializzazione delle aree di Porto Marghera della Sindyal. Ora che il Comune di Venezia ha il 100% delle quote della società non c'è più tempo da perdere per ricucire il tessuto industriale e economico dell'intera area metropolitana a partire proprio dalla realtà di Porto Marghera.

 

Dopo questo primo positivo approccio il Sindacato Confederale si attende che questo rapporto dialettico diventi continuativo e puntuale per il rilancio delle peculiarità del territorio ad iniziare dal Piano Strategico a cui le tre sigle sindacali sono pronte da subito a collaborare In un tavolo dedicato ed al quale contribuiranno con proposte di merito soprattutto sul tema dello sviluppo del territorio metropolitano e sul l'accrescimento del tenore del welfare E dei servizi per i suoi cittadini.

 

Ora si deve dare una significativa accelerazione alle bonifiche e stilare un progetto complessivo che deve essere messo a punto con la massima collegialità tra il Comune e le parti sociali. Sarebbe significativo  se per il centenario di Porto Marghera, che cade il prossimo anno, si arrivi finalmente ad un concreto segnale di inversione di tendenza.    

 

 

 

Enrico Piron, segretario generale Cgil Venezia

 

Paolo Bizzotto, segretario generale Cisl Venezia

 

Gerardo Colamarco, segretario generale Uil Veneto

 

Leggi tutto...

ACCORDO PORTO MARGHERA: Nuovi e importanti investimenti "TRASPARENTI".

Le RISORSE finalmente ci sono, soddisfatti i sindacati e le associazioni imprenditoriali.

Il Segretario Generale della UIL Veneto  ha sottolineato che " Ogni investimento per lo sviluppo di Porto Marghera e l'accordo siglato a Roma rappresenta un passo importante in questo senso. Noi abbiamo celebrato il nostro ultimo congresso regionale proprio a Marghera, poiché crediamo possa ancora rappresentare il volano per l'economia di tutta la regione, luogo ideale per un secondario moderno, in cui chimica verde, logistica, meccanica e attività indotte possono trovare spazio e sviluppo. Non possiamo snaturare la vocazione e nel contempo dobbiamo approfittare della felicissima posizione per riportare Porto Marghera ad essere cuore pulsante dell'industria e soprattutto dell'occupazione"

Leggi tutto...

INCONTRI E TAVOLE ROTONDE

  • Pubblicato in Notizie

 

 

IL RIFORMISMO NELLE TERRE BAGNATE DA PO - ROVIGO IL 27 SETTEMBRE 2016

 

 

 

IMPRESA TRA INNOVAZIONE E CONTRATTAZIONE: NUOVI MODELLI DI RELAZIONI - VERONA 30 SETTEMBRE 2016

 

 

 

Leggi tutto...
Subscribe to this RSS feed